Breadcrumb
SANT'ANGELO-PASSO CORESE 1-2. LA CRONACA COMPLETA

SANT'ANGELO-PASSO CORESE 1-2. LA CRONACA COMPLETA

Arriva sul “neutro” del Fiorentini di Montecelio il primo, storico successo del Passo Corese in Promozione. Un successo conquistato con quella che il tecnico Massimiliano Tocci ha definito una “partita quasi perfetta". E’ una partenza “a razzo” quella che consente al Passo Corese di portare a casa il successo. Dopo appena 3 minuti i bianconeri sono avanti: Gerli parte forte sulla destra, da dove arriva un cross teso sul quale Mastrantonio “propizia” l’intervento scoordinato di Pomposelli, che devia involontariamente nella sua porta. Nessuno si sarebbe immaginato un incipit del genere su un campo difficile. Neanche lo stesso Sant’Angelo Romano, che va sotto choc e lascia ampi spazi alla Coresina. Ci prova ancora Gerli al 13’, Ma è Ciolfi, dall’altra parte, a mancare una clamorosa palla gol di testa da pochi passi. Sarà l’unica vera occasione pericolosa dei giallorossi, che tre minuti dopo rischiano di capitolare. E vengono tenuti in partita da un super De Paolis, che prima si supera su un tiro ravvicinato di Loreti, poi, sulla respinta, devia in corner miracolosamente il tap-in di Gerli. Intervento super del portiere del Sant’Angelo, che nulla può sul tiro rasoterra di Serratore al 30’: sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da De Angelis la difesa dei tiburtini respinge corto, sulla palla si avventa il jolly del Corese che stoppa e calcia a colpo sicuro, con palla che dopo una piccola deviazione (stavolta ininfluente) si insacca nell’angolino opposto a quello dell’angolo di tiro. Il doppio vantaggio mette le ali alla squadra di Tocci, mentre dall’altra parte il Sant’Angelo perde lucidità. E al 36’ resta pure in dieci per l’espulsione diretta di Costanzo, che interviene al limite delle arti marziali su Gattarelli e lascia il campo con largo anticipo. Sembra il preludio alla disfatta totale, e invece gli uomini di Luciani si rendono pericolosissimi allo scadere di primo tempo. Senza però sbloccare il risultato. Si va al riposo sullo 0-2 per la Coresina.

 

LA RIPRESA Nel secondo tempo si gioca meno e meno bene rispetto ai primi 45 minuti. Il Passo Corese, che potrebbe approfittare dell’uomo in più per chiudere i giochi, sembra invece pensare più a contenere che attaccare; mentre dall’altra parte il Sant’Angelo non riesce a trovare gli spazi necessari per riaprire il match. Con il passare dei minuti sale l’agonismo, e fioccano i cartellini: saranno 7 le ammonizioni totali a fine gara, più 2 espulsioni. Perché a quella di Costanzo si aggiunge quella (ingenua) di Andrea Loreti, che dopo un atterramento non sanzionato dice qualcosa di troppo all’arbitro e rimedia un rosso diretto. Peraltro con la fascia di capitano al braccio (De Angelis era da poco stato sostituito con Bouagba), il che, verosimilmente, significa due giornate di squalifica. I minuti scorrono lenti nel fortino del “Fiorentini”, e proprio al 90’ il Sant’Angelo trova la rete che tiene aperti i giochi fino alla fine con Ferramini, che direttamente da punizione batte Mercurio. Gli ultimi 7 minuti di recupero sono una bolgia, ma la Coresina riesce a tenere e portare a casa i suoi primi 3 punti della storia in Promozione. E volare a quota 5 punti, al terzo posto della classifica e con il numero “zero” nella casella delle sconfitte dopo tre giornate di campionato.

 

 

SPOGLIATOI Dopo una valanga di gol segnati da giocatore in categoria, per Massimiliano Tocci arriva il primo successo da allenatore in Promozione. E l’ex bomber, ovviamente, è più che soddisfatto della prova dei suoi: “L’avevamo preparata bene, e i ragazzi l’hanno interpretata alla perfezione. Abbiamo giocato come sappiamo giocare, soprattutto nel primo tempo, quando non abbiamo dato punti di riferimento agli avversari. Nella ripresa avremmo potuto gestire meglio la gara, soprattutto con l’uomo in più, ma alla fine direi che il risultato è più che meritato. Peccato per l’espulsione di Loreti”. Già, perché l’unico neo di una domenica che tutti in casa Passo Corese ricorderanno è il rosso rimediato dal numero 10 della Coresina, che essendo capitano in quel momento (De Angelis era stato da poco sostituito), rimedierà verosimilmente due giornate di squalifica, e salterà la partitissima di domenica prossima contro la Valle del Tevere. “Non mi sembra di aver detto chissà cosa al direttore di gara – dice con una punta di rammarico e tanta perplessità il fantasista bianconero – ma alla fine mi sono visto estrarre il cartellino rosso”.

Nessun commento in casa Sant’Angelo Romano, dove gli animi, a fine partita, erano agitatissimi per alcune decisioni arbitrali non proprio condivise. Soprattutto quella dell’espulsione di Costanzo al 36’ del primo tempo, che ha lasciato la squadra in 10 per quasi un’ora. Espulsione che però, a giudicare del vistoso taglio in testa del difensore ex La Sabina, è sembrata più che sacrosanta.

 

 

IL TABELLINO COMPLETO

 

SANT'ANGELO ROMANO De Paolis, Ricci, Manfredi (32’pt Moscatelli), Aversa, Pomposelli, Dominici, De Cenzo (15’st Niro), Costanzo, Ciolfi (18’st Moro M.), Ferramini, Ushe. A disp.: Chettiyar, Moro V., Paolacci, Provenzano. All.: Luciani

 

SS PASSO CORESE Mercurio, Serratore, Petrivelli, Marcelli, De Angelis (23’st Bouagba), Gattarelli (39’st Pitotti), Gerli, Filippi, Mastrantonio (30’st Corasaniti), Loreti, Luciani. A disp.: Pero, Ribaldi, Manili. All.: Tocci

 

ARBITRO Potenza di Roma Due (Passero e Cortellessa di Roma Uno)

 

RETI 3’pt Pomposelli (aut.), 30’st Serratore (PC), 45’st Ferramini (SAR)

 

NOTE al 36’pt espulso Costanzo (SAR) per gioco pericoloso; al 33’st espulso Loreti (PC) per proteste; ammoniti Manfredi, Ricci, Dominici, Ushe, Aversa (SAR), Luciani, Bouagba (PC). Recupero 3’pt, 7’st.

 

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Digg Aggiungi a Google Bookmarks Condividi su MySpace Aggiungi a Technorati

Campionato

Ultimo incontro

PALESTRINA 1919
31° giornata
10/04/2019
S.S. PASSO CORESE
2
 
0

Prossimo turno

S.S. PASSO CORESE
32° giornata
28/04/2019
ATLETICO ZAGAROLO
 
BigMat - EDILTUTTO Consulting & Co. Simply professional logilux L'Antica Bottega

informazioni

® 2015 A.S.D. S.S.Passo Corese | Tel: 338.522.11.61 - Fax: 0765.19.30.876 | Campo sportivo: "Amerigo Di Tommaso", Via Villemur sur Tarn, snc - Passo Corese (Ri)