Breadcrumb
LA CORESINA PERDE E RETROCEDE IN PRIMA CATEGORIA

LA CORESINA PERDE E RETROCEDE IN PRIMA CATEGORIA

La Coresina saluta la Promozione con una sconfitta in extremis nella penultima partita interna della stagione. Sconfitta che sancisce anche matematicamente la retrocessione dei bianconeri, che tornano in Prima categoria con tre giornate d’anticipo, in virtù del contemporaneo successo del Palombara sul Torrenova, e di un -13 in classifica impossibile da recuperare.

 

 

La partita del “Di Tommaso” è la sintesi di tutta la stagione: la squadra di Angelucci gioca un buon calcio, facendosi preferire sul piano del palleggio e del possesso palla, ma di fatto non tirando mai in porta. E anche il Subiaco non è che si renda così pericoloso, tanto da trasformare la gara del Comunale in un “quasi” match di fine stagione. Angelucci, che deve fare a meno degli squalificati Loreti e Filippi, manda in campo dal primo minuto sia Gara che Williams, dando le chiavi del centrocampo ai muscoli di Bouagba e la tecnica della coppia Serratore-Manna. La linea mediana impartisce i tempi, preferendo il gioco palla a terra, ma manca sempre il guizzo negli ultimi 20 metri, nonostante i buoni spunti di Sirico e Gerli. Il Subiaco imposta la gara nel più classico dei modi, e cioè aspettando la manovra dei bianconeri cercando di ripartire in contropiede. Succede poco o nulla nel primo tempo, così come nella ripresa, quando neanche i cambi di Angelucci e Ciocchetti scuotono un match piacevole ma piatto. E proprio quando la partita sembra ormai destinata allo 0-0 arriva l’episodio decisivo proprio all’ultimo dei 4 minuti di recupero concessi dall’arbitro Figliomeni: Salvatori riceve parla al limite dell’area con Moyano che gli morde alle caviglie, il numero 10 del Subiaco vince fortunosamente un rimpallo ed entra in area, il difensore argentino lo travolge, per l’arbitro non ci sono dubbi: rigore e giallo per il centrale bianconero. Dal dischetto Moselli batte Mercurio regalando al Subiaco una vittoria quasi insperata, proprio sul triplice fischio del direttore di gara.

 

 

SPOGLIATOI “Questa partita è la sintesi perfetta di tutta la stagione – commenta a fine partita uno sconsolato Gianluca Angelucci – abbiamo giocato una buona gara, facendoci preferire sul piano del possesso palla. Purtroppo però, come detto e ridetto più volte paghiamo il vuoto che abbiamo in attacco, non riusciamo mai a buttarla dentro, e anzi oggi abbiamo davvero creato pochi pericoli, pur giocando bene. Anche nella ripresa il copione non è cambiato, almeno fino all’ultimo secondo, quando per l’unica ingenuità della domenica siamo stati puniti. Fino a quel momento non avevamo praticamente mai sofferto, quindi forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Purtroppo però è andata così, forse un piccolo rammarico c’è perché il tempo era già praticamente finito, ma non ha senso ora stare qui a lamentarci di questo o quell’episodio. Siamo aritmeticamente penultimi, e probabilmente saremmo arrivati comunque perché la missione era già impossibile di suo, ma voglio comunque complimentarmi con i ragazzi per l’impegno messo fino alla fine, e per l’impegno che metteranno da qui alla fine di una stagione che onoreremo fino all’ultimo istante. Ripartiamo con molta umiltà facendo tesoro di questa importante esperienza, per i giocatori e per la società. Il futuro? E’ presto per ragionarci su. Ora finiamo il campionato, poi vedremo cosa accadrà”.

 

 

SS PASSO CORESE-VIS SUBIACO 0-1

 

SS PASSO CORESE Mercurio, Gara (7’st Manili), Ceccarelli, Marcelli, Moyano, Bouagba, Gerli, Manna, Williams (22’st D’Ascenzi), Serratore, Sirico. A disp.: Antonini, Madonia, Ribaldi, Petrivelli, Domizio. All.: Angelucci

 

VIS SUBIACO Ludovici, Orlandi (13’st Moselli), Molinaro, Pizzelli, Proietti R., Patacchiola, Proietti A., Scifoni (32’st Zaccaria), Rotariu (22’st Buscia), Salvatori, Giammei. A disp.: Palladino, Catarinozzi, Proietti M. ,Mosetti. All.: Ciocchetti

 

ARBITRO Figliomeni di Roma Due (Dante di Roma Uno-Cuscunà di Ciampino)

 

RETE 48’st Moselli (rig.)

 

NOTE ammoniti Moyano, Gerli, Sirico, Molinaro, Pizzelli, Moselli

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Digg Aggiungi a Google Bookmarks Condividi su MySpace Aggiungi a Technorati

Campionato

Ultimo incontro

LICENZA
23° giornata
17/02/2019
S.S. PASSO CORESE
3
 
4

Prossimo turno

S.S. PASSO CORESE
24° giornata
24/02/2019
VICOVARO
 
BigMat - EDILTUTTO Consulting & Co. Simply professional logilux L'Antica Bottega

informazioni

® 2015 A.S.D. S.S.Passo Corese | Tel: 338.522.11.61 - Fax: 0765.19.30.876 | Campo sportivo: "Amerigo Di Tommaso", Via Villemur sur Tarn, snc - Passo Corese (Ri)