Breadcrumb
CORESINA, TITOLI DI CODA. ARRIVEDERCI IN PRIMA

CORESINA, TITOLI DI CODA. ARRIVEDERCI IN PRIMA

Finisce con una sconfitta la stagione di Promozione della Coresina, che all’Ottavio Pierangeli disputa la più classica delle partite di fine stagione, incontrando però una squadra, il Real Monterotondo Scalo, ancora in corsa per un posto ai play-off, dunque più determinata a portare avanti il risultato. Lo si vede già dai primi minuti, quando Iezzi e compagni prendono subito possesso della metà campo, complice anche il non perfetto stato di forma di molti coresini. I rossoblu battono 4 calci d’angolo nei primi 6 minuti, e proprio sugli sviluppi di un calcio d’angolo passano al quarto d’ora, complice un batti e ribatti in area che libera De Simone, in sospetta posizione di fuorigioco, rapido nel battere Mercurio da distanza ravvicinata. E’ invece una perla quella di Nardecchia al 22’: tiro a giro da fuori area all’angolino e nulla da fare per Mercurio. Il gol manda in ghiaccio una partita già non entusiasmante, ma c’è ancora tempo per vedere un’azione strappa applausi di Nardecchia, che si fa 40 metri in corsa sulla destra servendo a Gatta un cross alto di un pelo. Il primo vero squillo della Coresina arriva al 32’ con Sirico, l’unico a provarci fino alla fine, ma Baldoni si fa trovare pronto.

 

 

Nella ripresa il copione non cambia, e anzi dopo 11 minuti Nardecchia chiude i conti segnando il suo secondo gol di giornata e portando il risultato sul 3-0. Risultato che consente allo Scalo di andare con la mente già ai play-off di domenica prossima. Non succede più nulla fino al 39’, quando l’unica distrazione della retroguardia retina regala al Passo Corese un calcio di rigore. Dal dischetto Loreti va con convinzione pari a zero, e la palla si perde sul fondo. E’ la fotografia della stagione dei bianconeri, che chiudono il primo anno in Promozione con la sconfitta numero 24 in campionato. Ora un po’ di riposo, poi la società tirerà la linea e avvierà i preparativi per la prossima stagione, in Prima categoria.

 

SPOGLIATOI “Peccato, chiudiamo con una sconfitta, ma in questa partita le motivazioni hanno fatto la differenza  - commenta il tecnico Gianluca Angelucci a fine gara - oggi non abbiamo giocato sui nostri soliti ritmi, si vedeva che i ragazzi erano poco concentrati, anche se molti di loro non erano neanche in perfetta forma. Avevo scelte obbligate da fare, ma all’ultima giornata di campionato, con i nostri verdetti ormai tutti scritti, conta davvero poco. Adesso dobbiamo sederci con la società e pianificare nel dettaglio il da farsi per la prossima stagione”. Una stagione che la Coresina vuole giocare al massimo per un pronto ritorno in Promozione.

 

 

REAL MONTEROTONDO SCALO-SS PASSO CORESE 3-0

 

 

REAL MONTEROTONDO SCALO Baldoni, Magurno, Biagetti, Tucci (12’st De Stefanis), Albanesi, Benda, Iezzi, De Simone (20’st Santoni), Nardecchia (12’st Di Benedetto), Gatta, Politanò. A disp.: Di Fazio, Migani, Sapuppo, Fabbricatti. All.: Antognetti

 

SS PASSO CORESE Mercurio, Ribaldi (24’st Marcotulli), Petrivelli, Moyano, De Angelis (12’st Manna), Ceccarelli, Bouagba, Filippi, Sirico, Loreti, Manili (9’st Gara). A disp.: Antonini, Gerli, Williams, D’Ascenzi. All.: Angelucci

 

ARBITRO Gramaccioni di Roma Uno (Orlando di Roma Due

 

RETI 15’pt De Simone, 22’pt, 11’st Nardecchia

 

NOTE al 39’ Loreti sbaglia un calcio di rigore. Ammoniti De Stefanis e Manna

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Digg Aggiungi a Google Bookmarks Condividi su MySpace Aggiungi a Technorati

Campionato

Ultimo incontro

PALESTRINA 1919
31° giornata
10/04/2019
S.S. PASSO CORESE
2
 
0

Prossimo turno

S.S. PASSO CORESE
32° giornata
28/04/2019
ATLETICO ZAGAROLO
 
BigMat - EDILTUTTO Consulting & Co. Simply professional logilux L'Antica Bottega

informazioni

® 2015 A.S.D. S.S.Passo Corese | Tel: 338.522.11.61 - Fax: 0765.19.30.876 | Campo sportivo: "Amerigo Di Tommaso", Via Villemur sur Tarn, snc - Passo Corese (Ri)