Breadcrumb
BENVENUTA SS PASSO CORESE!

BENVENUTA SS PASSO CORESE!

Un evento come non se ne vedevano da anni, degno della portata dell’appuntamento che ha letteralmente infiammato la calda domenica dell’EventWine Bar di via dei Bretoni. Tante, tantissime persone non hanno voluto mancare quello che in molti, e in più occasioni, hanno definito un vero e proprio “appuntamento con la storia”, la presentazione della nuova Società Sportiva Passo Corese, che torna ad essere una e una sola dopo 18 anni.

 

C’erano davvero tutti (o quasi), a curiosare tra i ricordi davanti alle foto allestiti nel locale, a ricordare i vecchi tempi, a sorridere e a salutarsi, ognuno con un piccolo grande frammento della storia del calcio coresino custodito nel cuore.

 

E ad ascoltare la presentazione dei due presidenti, Fabrizio Vollera e Andrea Carratoni, che hanno spiegato nel dettaglio come è nata e come è stata portata a termine questa storica fusione. Già, perché tecnicamente di fusione si tratta, tra i vecchi Passo Corese ’99 e Passo Corese ’36, che si uniscono sotto un’unica bandiera con un obiettivo chiaro e prioritario rispetto a tutto il resto: riavvicinare la comunità coresina a quei colori, a quella squadra, al bianco e al nero della Passo Corese del calcio.

 

Un obiettivo che va al di là del risultato, e che è stato salutato con gioia da alcuni tra coloro che hanno portato la Passo Corese calcistica ai massimi livelli del calcio professionistico: hanno voluto portare il loro saluto “a distanza” (con un videomessaggio) Luigi Santoboni e Flavio Giampieretti, entrambi passati per lo stadio Ugo Ciabattini, entrambi con trascorsi in Serie A, e lo ha voluto fare Fabio Gerli, l’ultima stella prodotta dal vivaio bianconero, impegnato con la sua Virtus Entella nella preparazione del prossimo campionato di Serie B.

 

Tutti a salutare il nuovo progetto, che è andato in porto “al termine di un lavoro portato avanti dalle due società, che dopo anni di tentativi hanno raggiunto questo prezioso traguardo - dice il presidente Vollera. Per questo ci tengo a ringraziare tutti i collaboratori e i dirigenti che si sono impegnati per questa pagina storica per il nostro calcio e per la nostra comunità”. “Passo Corese è una piazza che non merita le categorie attuali - aggiunge l’altro presidente, Andrea Carratoni - e che deve presto tornare ai vertici del calcio regionale. Stiamo lavorando in quest’ottica anche nella composizione di una squadra che lotterà per un campionato di vertice”.

 

Passano in rassegna ricordi ed emozioni, nel filmato di quello storico Passo Corese che dalla Promozione (allora l’Eccellenza non esisteva) riuscì a portare un paesino di neanche 5mila anime nel campionato interregionale, la Serie D di oggi. Sotto la guida dello storico e compianto presidente Carlo Fabri, ricordato con commozione in sala da un lungo applauso all’arrivo del figlio Francesco, che uno ad uno ringrazia i protagonisti di quella storica impresa, per sempre impressa negli annali della storia del calcio sabino e regionale. Francesco Fabri che sarà anche presidente onorario della nuova SS Passo Corese, su volontà della dirigenza che gli ha conferito l’incarico tra gli applausi. Applausi che hanno accompagnato anche ogni nome enunciato in aula, da chi era presente a chi non c’è più, da chi in mezzo al campo a chi in panchina, nelle strutture, nei piani alti delle varie dirigenze, ha reso onore ad un maglia e a due colori che torneranno a splendere forti come non mai.

 

A partire dal prossimo settembre, quando partirà ufficialmente la prima stagione agonistica del riunito Passo Corese, quella di un settore giovanile riunificato e rinnovato, che punta a tornare ad essere punto di riferimento per l’intera area vasta. A quella della prima squadra, intenzionata a lasciare la Prima categoria nel più breve tempo possibile. Ma soprattutto a scaldare i cuori di una comunità, quella coresina, che vuole tornare ad essere protagonista anche attraverso la sua squadra di calcio. Finalmente una sola.

 

Con un nuovo logo e una nuova maglia, ancora una volta fornita da Mariani Sport di Rieti, la cui collaborazione con il Passo Corese è ormai radicata nel tempo. 

 

Una maglia che è già un simbolo, e che attende di essere osannata e incitata dai tifosi al grido “Forza Passo Corese”!

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Digg Aggiungi a Google Bookmarks Condividi su MySpace Aggiungi a Technorati

Campionato

Ultimo incontro

S.S. PASSO CORESE
24° giornata
24/02/2019
VICOVARO
 

Prossimo turno

FOOTBALL RIANO
25° giornata
03/03/2019
S.S. PASSO CORESE
 
BigMat - EDILTUTTO Consulting & Co. Simply professional logilux L'Antica Bottega

informazioni

® 2015 A.S.D. S.S.Passo Corese | Tel: 338.522.11.61 - Fax: 0765.19.30.876 | Campo sportivo: "Amerigo Di Tommaso", Via Villemur sur Tarn, snc - Passo Corese (Ri)