Breadcrumb
CORESINA, BLITZ VINCENTE A CAPRADOSSO

CORESINA, BLITZ VINCENTE A CAPRADOSSO

Una vittoria pesante come un macigno, su uno dei campi più difficili di tutto il campionato. Il Passo Corese torna con tre punti pesanti da Capradosso, punti che permettono ai bianconeri di tenere il passo di Montasola (vittoriosa per 2-1 sul Castel Giubileo) e Accademia Calcio Roma (che ha superato 3-0 il Talocci), e che arrivano al termine di una partita dove accade di tutto: 10 ammoniti (6 per il Capradosso, 4 per la Coresina), due espulsi dal campo e quattro dalla panchina, un giocatore trasportato in ospedale in ambulanza fortunatamente solo per un controllo precauzionale. Tanto basta a dare il peso all’importanza del successo di capitan De Angelis e compagni.

 

PRIMO TEMPO Dopo un avvio non proprio esaltante le emozioni arrivano tutte sul finale di tempo, e sono emozioni a tinte bianconere: al 40’ Gerli salta un uomo al vertice dell’area di rigore, serve di tacco l’accorrente Tocchi che senza pensarci troppo su piazza alla destra di Temperanza, realizzando il primo gol di giornata. Sul finale di tempo, in uno scontro aereo di gioco, Napoleone batte la testa e viene trasportato in ambulanza all’ospedale “San Camillo De Lellis” di Rieti, fortunatamente solo per un controllo precauzionale. Nella concitazione del momento Ottaviani, già ammonito, dice qualcosa di troppo all’arbitro Rosati, che estrae il secondo giallo verso il capitano dei reatini.

 

LA RIPRESA Sembra la fine per il Capradosso, che invece ad inizio ripresa reagisce e pareggia, complice anche una leggera dormita della retroguardia bianconera: da un calcio di punizione quasi da metà campo Franceschini tutto solo in area ha il tempo di staccare di testa e battere Moscaroli, che può solo sfiorare il pallone senza salvare la sua porta: è 1-1. Ci pensa allora Daniele Filippi, al 24’, a riportare in vantaggio la Coresina: da una solita sgroppata sulla fascia di Gerli arriva un cross al bacio per il centrocampista bianconero, che da distanza ravvicinata spizza di testa e batte Temperanza per la seconda volta. Sul finale di gara parapiglia generale, con il Capradosso in 9 per l’espulsione di Santoprete (gioco pericoloso): vengono espulsi dalla panchina Carloni, il presidente del Capradosso Micaloni, l’accompagnatore Tomassetti e il tecnico Marco Donati. Fortunatamente i tafferugli terminano con la fine della partita, e la Coresina può archiviare la difficile trasferta con un sorriso, in vista del big match di domenica prossima contro l’Accademia Calcio Roma

 

CAPRADOSSO-SS PASSO CORESE 1-2

 

RETI 40’pt Tocchi, 1’st Franceschini, 24’st Filippi

 

CAPRADOSSO Temperanza, Carloni (25’st Chieie), Palluzzi, Salini (1’st Lelli), Salusest, Ianni, Ottaviani, Apicella, Franceschini, Napoleone (1’st Simonetti), Santoprete. A disp.: Buzzi, Evangelisti, Volpe. All.: Donati

 

SS PASSO CORESE Moscaroli, Maccioni, Salerno, Scacchi, De Angelis (31’st Rizzitiello), Camplone, Gerli, Filippi, De Palma, Croce (17’st Mechelli), Tocchi (45’st Bonafede). A disp.: De Marco, Obi, Ribaldi, Nobili. All.: Benigni

 

ARBITRO Rosati di Roma Due

 

NOTE espulsi Otavviani per proteste, Santoprete per gioco pericoloso, espulso dalla panchina Carloni per proteste. Allontanati per proteste Micaloni e il tecnico Donati

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Aggiungi a Digg Aggiungi a Google Bookmarks Condividi su MySpace Aggiungi a Technorati

Campionato

Ultimo incontro

S.S. PASSO CORESE
24° giornata
24/02/2019
VICOVARO
 

Prossimo turno

FOOTBALL RIANO
25° giornata
03/03/2019
S.S. PASSO CORESE
 
BigMat - EDILTUTTO Consulting & Co. Simply professional logilux L'Antica Bottega

informazioni

® 2015 A.S.D. S.S.Passo Corese | Tel: 338.522.11.61 - Fax: 0765.19.30.876 | Campo sportivo: "Amerigo Di Tommaso", Via Villemur sur Tarn, snc - Passo Corese (Ri)